Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy.
PASTICCIOTTO LECCESE, TRUE LOVE!

Vi diamo un buonissimo spunto per riscoprire il tempo tra le mura domestiche e coltivare la ...

PASTICCIOTTO LECCESE, TRUE LOVE!

PASTICCIOTTO LECCESE, TRUE LOVE!

Vi diamo un buonissimo spunto per riscoprire il tempo tra le mura domestiche e coltivare la vostra passione tra i fornelli!

Tutto quello che vi serve per cucinare il pasticciotto leccese, delizioso dolce ricoperto da gustosa pasta frolla con un cuore caldo di crema pasticcera.

INGREDIENTI PER LA PASTA FROLLA

Farina 00 500 g

Burro 250 g

Tuorli 4

Baccello di vaniglia 1

Zucchero a velo 200 g

INGREDIENTI PER IL RIPIENO

Farina 00 50 g

Latte 500 ml

Tuorli 6

Baccello di vaniglia 1

Zucchero 150 g

INGREDIENTI PER SPENNELLARE

Tuorli 1

Panna fresca liquida 3 cucchiai

ACCESSORI PER LA COTTURA

Stampo pasticciotto monouso

 

PREPARAZIONE

Per la realizzazione dei pasticciotti, è necessario partire dalla preparazione della crema pasticcera.

Scaldare il latte a fuoco basso aggiungendo la bacca di vaniglia aperta.

Nel frattempo sbattere i tuorli con lo zucchero e procedete prima con l’aggiunta della farina setacciata e successivamente, con il composto ottenuto da queste azioni, aggiungetelo al latte, mescolando il tutto a fuoco lento e con l’utilizzo di una frusta.

Lasciate addensare la crema e lasciatela raffreddare in frigorifero, ricoperta a contatto da un foglio di pellicola.

Passate quindi alla preparazione della pasta frolla.

Inserite farina e burro freddo in un mixer fino ad ottenere un preparato farinoso, da trasferire su una spianatoia.

Adesso, aggiungete i semi del baccello di vaniglia, tuorli, zucchero e impastate tutto vigorosamente fino ad ottenere un preparato compatto e che risulti abbastanza elastico. Procedete con la conservazione dell’impasto, tramite pellicola trasparente e lasciate riposare il tutto in frigorifero, per una mezz’ora circa.

Appena terminata l’attesa, prendete il preparato e stendetelo sulla spianatoia, con l’aiuto di un mattarello.

Prendete gli stampi monouso per cottura e foderateli internamente con l’impasto. Per aiutarvi, imburrate leggermente i lati dello stampo cottura prima di foderarli con l’impasto.

Adesso, potete prendere la crema dal frigo e riempite ogni singola stampo cottura già foderato e ricoprite il tutto con la pasta frolla avanzata e tagliate la pasta in modo che i bordi siano ben squadrati.

Ci siamo! Sbattete un tuorlo in un paio di cucchiai di latte e spennellate la superficie dei vostri pasticciotti.

Adesso in forno già caldo a 180° per 30 – 35 minuti.

Da provare caldi caldi, appena sfornati!

Date sfogo alla vostra creatività per creare combinazioni di creme e gusti.

Buon appetito!

325 Comments

Leave a Reply

* Name:
* E-mail: (Not Published)
   Website: (Site url withhttp://)
* Comment:
Type Code